Centro d'Ascolto

new

centro d'ascolto gratuito

Perché rivolgersi ad un counselor ?

Un motivo su tutti: lo stress.

Quanti di voi dal proprio medico di base si sentono dire: E’ stress.

Il che equivale a sentirsi assolutamente impotenti, senza armi.

Cosa si fa per lo stress?

Siamo tutti stressati. Facile dire “stia tranquillo”, si dia una regolata.

Ma nel pratico cosa possiamo fare?

Scegliere un percorso di 8-12 incontri di counseling.

Depositare le proprie preoccupazioni, i litigi col capo o col partner o con i colleghi, le proprie 

emozioni e difficoltà, le corse continue, una scelta importante, la competizione al lavoro, le poche 

soddisfazioni o l’agitazione per una meravigliosa novità che ci sta cambiando la vita.

Il solo parlarne aiuta.

Il sentirsi veramente ascoltati aiuta ancora di più.

In aggiunta un percorso può offrirci nuovi strumenti per ritrovare risorse che avevamo dimenticato 

di avere e vivere meglio.

Il counseling è un modo per prendersi cura di se, coccolarsi, riappropriarsi della gioia di vivere, di 

relazioni sane (dunque è controindicato per chi vuole crogiolarsi nel dolore e continuare a stare in 

relazioni di cui si lamenta!!!!!).

Incontrare un counselor è un'opportunità per migliorare la propria vita nelle aree in cui lo desideri.

(Articolo di Paola Bonavolotà – Counselor)

10 buoni motivi per rivolgersi ad un Counselor

Ci sono tanti motivi e momenti in cui ciascuno di noi può avere bisogno di alcune sedute di Counseling per procedere 

con maggiore fluidità nella propria evoluzione personale. 

Qui di seguito ho elencato le 10 principali motivazioni che spingono i clienti a rivolgersi ad un Counselor.

1. Un momento di crisi

Stai vivendo un momento di crisi in ambito familiare, lavorativo o in altri contesti e hai bisogno di aiuto per superarla.

2. Bisogno di ascolto

Per poter risolvere i tuoi problemi senti il bisogno di essere ascoltata/o da qualcuno che ti possa comprendere 

pienamente ed accettare per quello che sei veramente.

3. Momento di cambiamento 

Stai vivendo un momento di cambiamento nella tua vita e senti la necessità di un aiuto, per poter gestire al meglio sia 

gli aspetti emotivi che quelli pratici.

4. Sentirsi bloccati

Hai voglia di cambiare, di crescere, di fare nuove esperienze ma non riesci a farlo: ti senti bloccata/o. Grazie al 

Counseling puoi attingere alle tue potenzialità inespresse, rafforzare l’autostima, trovare la motivazione e il coraggio 

per intraprendere nuovi percorsi.

5. Gestione di una perdita o di un lutto

Hai vissuto una separazione, un lutto, la perdita del posto di lavoro: sono tutti momenti difficili che puoi assimilare e 

superare più agevolmente con l’aiuto di un Counselor.

6. Scelta difficile

Ti trovi di fronte ad una scelta importante e non sai decidere quale sia la strada migliore per te.

7. Paura e insicurezze

Non riesci a vivere con serenità alcuni ambiti della tua vita: ti senti inadeguata/o, non ti senti sicura/o, non riesci a dare 

il meglio di te stessa/o.

8. Crescita personale

Non hai nessun problema particolare che ti assilla, ma senti un desiderio di crescere e di esplorare nuove possibilità.

9. Intervento delimitato nel tempo

A seconda degli obiettivi prefissati, un intervento di Counseling ha una durata che varia da un minimo di 1 ad un 

massimo di 12 sedute. Ogni seduta ha una durata di circa 60 minuti.

10. Soluzione economica

(Massimo Giorgini)

 

QUANDO...

3 INCONTRI GRATUITI SU PRENOTAZIONE

 

Video

Gallery